ACCREDIA: Al via l'accreditamento degli Organismi che certificano PSV

ACCREDIA ha avviato nuove attività di accreditamento a fronte dello schema proprietario "Plastica Seconda Vita" (PSV) per gli Organismi che certificano prodotti ottenuti dal trattamento dei rifiuti plastici recuperati dalla raccolta differenziata (post-consumo) e dagli scarti industriali che non sono mai stati introdotti sul mercato (pre-consumo).

Nello specifico, il marchio "PSV" rilasciato con la certificazione attesta la percentuale di materiale plastico riciclato di cui è composto il prodotto, e ne garantisce l'dentificazione e la rintracciabilità.


L'obiettivo della certificazione è rendere riconoscibili i materiali che rientrano nell'ambito degli acquisti verdi
, siano essi effettuati da privati (cittadini, aziende, grande distribuzione organizzata) o dalle Pubbliche Amministrazioni e dalle società a capitale pubblico nell'ambito delle procedure di Green Public Procurement (GPP).

 

Leggi tutto: ACCREDIA: Al via l'accreditamento degli Organismi che certificano PSV

Leoplast, la seconda vita della plastica è anche nel beauty case

Leoplast, azienda di Arignano (TO) specializzata nel progettazione e realizzazione di packaging per cosmetici, ha portato sul mercato una linea di prodotti realizzata con plastica riciclata. L'operazione gli è valsa la certificazione "Plastica Seconda Vita" rilasciata da IPPR - Istituto per la Promozione delle Plastiche da Riciclo, che garantisce la filiera.

Leggi tutto: Leoplast, la seconda vita della plastica è anche nel beauty case

La plastica seconda vita in 5 prodotti per la pulizia professionale

Il mondo della pulizia professionale si evolve anche grazie alla Plastica Seconda Vita . Ne sono la prova i prodotti della Filmop International SpA  e della T.T.S. Cleaning , aziende che hanno ricevuto la certificazione istituita da IPPR – Istituto per la Promozione delle Plastiche da Riciclo e che dedicano la propria produzione a strumentazioni di supporto della pulizia ospedaliera e di comunità, dove l'igiene è un fattore imprescindibile. Ecco i cinque prodotti che possono rendere impeccabile ed ecologica la pulizia professionale.

Leggi tutto: La plastica seconda vita in 5 prodotti per la pulizia professionale

Metti in tavola la Plastica Seconda Vita

Quando pensiamo alla plastica riciclata, ci vengono in mente felpe di pile, arredi urbani , materiali per edilizia . È più raro che si pensi a stoviglie o imballaggi che proteggono la vita del nostro cibo.

 

Invece la certificazione Plastica Seconda Vita di IPPR ha confermato l'esistenza di prodotti che non sono solo sicuri e igienici, ma fanno anche bene all'ambiente. Ecco le stoviglie, i bicchieri e i contenitori che sfruttano in totale sicurezza la plastica riciclata.

Leggi tutto: Metti in tavola la Plastica Seconda Vita

Le 10 cose da sapere sull'economia circolare

La definizione di economia circolare ha fatto la sua comparsa sulla scena internazionale al World Economic Forum di Davos nel 2014, conquistando l'attenzione di una platea gremita di politici, imprenditori e giornalisti. Nel 2015 è diventata la chiave scelta dalla Commissione Europea guidata da Junker per pensare e attuare il rilancio dell'economia del vecchio continente. Ma, nonostante se ne parli tanto, non sempre è chiaro cosa queste due parole possono fare per l'economia mondiale.

Leggi tutto: Le 10 cose da sapere sull'economia circolare

Novità: staccionata Big Maddy

Arriva una versione più robusta della staccionata in plastica riciclata Maddy, pensata per delimitare zone ad alto pericolo, come ad esempio i corsi d'acqua: scopri le caratteristiche della BIG Maddy.

Leggi tutto: Novità: staccionata Big Maddy

Preco System S.r.l., come trasformare la plastica in un business che fa bene all'ambiente

Fare della plastica riciclata un business: questa la rotta seguita da Preco System S.r.l., azienda di Gemona del Friuli. Dal 1984 l'azienda creata da Raul Venier recupera, ricicla e riutilizza rifiuti solidi urbani per costruire giochi e arredi urbani. Dalla bottiglietta di plastica, il materiale rinasce in panchine, scivoli, altalene, ridonando al rifiuto una seconda vita. Per questo i prodotti della Preco System sono oggi inclusi nel repertorio con marchio "Plastica Seconda Vita" , promosso da IPPR - Istituto per la Promozione delle Plastiche da riciclo.

 

Sfruttando la plastica riciclata, i prodotti di Preco System presentano caratteristiche competitive in termini di igiene, manutenzione, solidità e aderenza ai criteri dell'economia circolare.

Leggi tutto: Preco System S.r.l., come trasformare la plastica in un business che fa bene all'ambiente

Un packaging innovativo per allungare la vita della frutta

La storia di Ilip, l’azienda leader nella produzione di imballaggi in plastica termoformata per ortofrutta e food service, inizia oltre 50 anni fa. Alla base del suo successo c'è un'intuizione del suo fondatore, Augusto Giuseppe Pianesani: allungare la vita dei prodotti ortofrutticoli per permettere ai produttori e ai commercianti di vendere di più, più a lungo e più lontano. Oggi l'azienda di Bazzano (Bo) dà lavoro a oltre 550 persone e punta a innovare ancora i suoi imballaggi grazie al PET riciclato.

Leggi tutto: Un packaging innovativo per allungare la vita della frutta

Riciclo e Coltivo, la seconda vita della plastica passa anche dall'orto

Insegnare ai più piccoli come costruire il futuro significa permettere loro di entrare in contatto con la materia prima per eccellenza: la terra. Milano Ristorazione, Comune di Milano, Corepla e Amsa - con la collaborazione di IPPR e il marchio ",Plastica Seconda Vita" - danno il via al progetto "Riciclo e Coltivo, l'orto verticale a scuola". 175 scuole d'infanzia milanesi metteranno a disposizione dei propri piccoli studenti un piccolo kit da coltivatore e tante buone prassi di compostaggio e riciclo per far scoprire loro che dietro ogni oggetto si nasconda sempre una seconda vita.

Leggi tutto: Riciclo e Coltivo, la seconda vita della plastica passa anche dall'orto

Green Economy, Ecoplen pronta alla sfida con le sue taniche in plastica riciclata

Il Collegato Ambientale è un provvedimento che dal 2 febbraio 2016 ha introdotto importante novità per il Green Public Procurement, anche in riferimento  al Codice degli appalti. Infatti la legge n. 221/2015, “Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali”, nota anche come Collegato Ambientale alla Legge di Stabilità del 2014, pubblicata sulla G.U. n. 13 del 18 gennaio 2016, porta la green economy al centro degli appalti pubblici. E ci sono aziende italiane specializzate nella produzione a partire da materiali di riciclo pronte a rispondere. Una su tutte, la Ecoplen S.r.l..

Leggi tutto: Green Economy, Ecoplen pronta alla sfida con le sue taniche in plastica riciclata