In inchiesta UNIPLAST la norma UNI 10667-1 su MPS e sottoprodotti in plastica

Con la messa in inchiesta del progetto di revisione della UNI 10667-1, avvenuta in data 21 marzo u.s.,  si sono conclusi nell’ambito della sottocommissione 25 dell’Uniplast i lavori di aggiornamento della norma la cui applicazione è prevista dal decreto  5 febbraio 1998 avente come oggetto l’individuazione dei rifiuti non pericolosi sottoposti alla procedure semplificare di recupero.

La nuova UNI 10667-1 dal titolo: “Materie plastiche prime-secondarie. Generalità su materie plastiche prime secondarie e sottoprodotti di materie plastiche” classifica le materie plastiche prime-secondarie e si riferisce anche ai sottoprodotti di materie plastiche.

L’aggiornamento della norma si è reso necessario per allineare la stessa alle evoluzioni legislative che hanno abrogato la definizione di materie plastiche prime secondarie all’origine introducendo la sola definizione di sottoprodotto.

Leggi tutto: In inchiesta UNIPLAST la norma UNI 10667-1 su MPS e sottoprodotti in plastica

Pubblicazione delle nuove norme UNI 10667-14 e UNI 10667-17

Le attività delle sottocommissione 25 Uniplast sulla caratterizzazione delle materie plastiche prime secondarie hanno portato in questi giorni alla pubblicazione delle versioni aggiornate delle seguenti norme:

UNI 10667-14:2016 Materie plastiche prime secondarie. Miscele di materiali polimerici di riciclo e di altri materiali a base cellulosica di riciclo da utilizzarsi come aggregati nelle malte cementizie, nei bitumi e negli asfalti – Requisiti e metodi di prova.

UNI 10667-17:2016 Materie plastiche prime secondarie. Miscele di materie plastiche eterogenee provenienti da residui industriali e/o da materiali da post-consumo destinate a processi di riduzione in impianti siderurgici  - Requisiti e metodi di prova.

 

Registrati per leggere il seguito...